venerdì 7 febbraio 2014

Ciambellone ripieno senza glutine

 
Per chi è a dieta: cambiate pagina!!!
 
Questa ciambella ripiena sta girando sul web e, naturalmente, era d'obbligo sglutinarla!
 
E tutto molto semplice: si tratta di un ciambellone tagliato a circa 3/4 (in pratica bisognerebbe riuscire a togliere solo la calotta), svuotato di parte della mollica interna e riempito con ciò che si preferisce.
 
Per la ricetta del ciambellone ovviamente potete scegliere quella che più vi piace; qui di seguito ve ne indico una tanto per praticità.
 
Per la farcitura io ho utilizzato la Nutella, ma sono ok marmellate e intrugli vari tipo mascarpone e Nutella, panna montata e Nutella, crema pasticcera, e così via. Ovviamente se utilizzate cose fresche tipo mascarpone, panna, ricotta, ecc., il ciambellone va conservato in frigorifero: per questo motivo consiglio semplicemente Nutella o marmellata.
 

Ingredienti:

5 uova

400 gr di farina BiAglut

(oppure 200 di BiAglut e 200 di Farmo)

300 gr di zucchero

200 gr di olio di semi

200 gr di latte

1 bustina di lievito consentito

Aromi a piacere (scorza di limone, vaniglia, ecc.)

 
Se avete uno sbattitore capiente, potete versare tutti gli ingredienti nella ciotola e montare fino ad ottenere un composto gonfio, chiaro e spumoso (ci vorranno almeno 10 minuti a velocità alta).
Infornate a 170° per 30-35 minuti.
 
Se preferite, potete montare prima le uova con lo zucchero e poi aggiungere olio, latte, farina e lievito.
 
Il risultato è lo stesso con i due procedimenti!
 
Per la decorazione ho usato cioccolata fondente fusa con un cucchiaio di latte e mandorle in scaglie.