mercoledì 27 febbraio 2013

Piadina senza glutine

Le foto non sono il massimo, ma le ho scattate con il cellulare... Chiedo perdono in ginocchio sui ceci!
Ho visto molte ricette per fare la piadina senza glutine, ma questa mi è sembrata la più veloce. Per mia scelta, ho ridotto la quantità di latte prevista nella ricetta originale e l'ho integrata con un cucchiaio di strutto. Il risultato è sorprendente: la piadina è soffice e delicata di sapore!
 
 
 

Ingredienti:

200 g farina BiAglut + poca per la lavorazione

150 g di latte

sale q.b.

Un cucchiaino di bicarbonato o mezzo di cremor tartaro

Un cucchiaio di strutto




Lavorate insieme latte, farina, sale e bicarbonato (o cremor tartaro) fino ad ottenere un panetto liscio ma appiccicoso. Aggiungete il cucchiaio di strutto e lavorate ancora un minuto aggiungendo poca farina affinché l'impasto si riesca a stendere con il mattarello.

Formate dei dischi sottili della dimensione voluta e cuoceteli sul tradizionale testo romagnolo o, se non l'avete, su una padella antiaderente per un minuto per lato.
Farcite a piacere e gustate la piadina preferibilmente quando è ancora calda.